#SanValentino: l’amore si fa green! ECODECALOGO 2019

San Valentino è finalmente alle porte. Volete essere veramente alla moda e stupire il vostro lui o la vostra lei? Semplicissimo, trasformate il giorno dell’amore in un evento green. L’amore per il pianeta si dimostra, infatti, anche in queste occasioni!

Ecco, quindi, alcuni eco-consigli per passare una giornata all’insegna dell’amore sì, ma sia per il partner che per l’ambiente.

Tre classici intramontabili: biglietto d’auguri, fiori e cioccolatini

 

Per il biglietto d’auguri iniziamo con il dire che on line sono disponibili delle e-card originali e accattivanti. Per chi però proprio non riuscisse a rinunciare al romanticismo delle parole scritte sulla carta è possibile acquistare bigliettini in fibra riciclata o comunque certificata (FSC o PEFC Italia) a difesa delle foreste. Vari sono poi i biglietti legati a campagne solidali o a tutela di progetti ambientali.

I fiori. A quelli recisi potreste preferire una pianta in vaso da far crescere con cura o ancor meglio dei semi da piantare insieme che testimonieranno sicuramente più a lungo i sentimenti per la vostra dolce metà. Se però al classico mazzo di fiori proprio non sapete rinunciare cercate di scegliere quelli di stagione e assicuratevi che siano prodotti in un luogo vicino a voi, ridurrete in questo modo le emissioni di CO2 relative al loro trasporto.

Questione cioccolatino! Siamo onesti fa sempre piacere riceverli, avete mai provato ad assaggiare la cioccolata fairtrade? Che bontà, non solo fa bene al nostro palato ma anche al nostro cuore. In commercio se ne può trovare anche di prodotta secondo i metodi dell’agricoltura biologica e solidale: rispetta ambiente, gusto e qualità.

Se proprio non volete badare a spese e a questo punto volete aggiungere anche un regalo, potreste indirizzarvi verso un dono simbolico e sostenibile come quello di fare una donazione a nome del proprio partner per le varie campagne ecologiche legate alla festa dell’amore. Un esempio? La campagna di Legambiente per l’adozione simbolica di tartarughe marine: Romeo e Giulietta di Tartalove vi stanno aspettando. Sai che figurone?! Se invece cercate un regalo... potreste pensare a qualche candela che diviene olio per massaggio. Molto apprezzata... da parte di entrambi.

Cena romantica

Se la vostra scelta per una cena romantica ricadrà su un ristorante, concedetevela almeno in uno che prediliga prodotti a Km0 e ricette locali.

Ma se volete proprio dare il meglio di voi stessi e stupire il vostro partner la cosa migliore è preparare la cena in casa (magari a lume di candela vegetale) a base di prodotti tipici di stagione. Approvatissimi anche i cibi afrodisiaci, via libera a peperoncino, zenzero, mandorle, asparagi, provenienti da agricoltura biologica.

Se poi pensate di usare stoviglie monouso perché dopo la cena, invece di lavare piatti e posate, le vostre attenzioni saranno rivolte altrove scegliete delle ecostoviglie. In commercio ve ne sono di ogni tipo: biodegradabili, compostabili e anche molto eleganti.

 

Fonti e approfondimenti:

https://www.greenpeace.org/italy/comunicato-stampa/2441/sei-eco-consigli-per-essere-una-bomba-a-san-valentino/

https://www.ideegreen.it/come-trascorrere-un-san-valentino-eco-romantico-1213.html

https://stilenaturale.com/eco-sesso-i-consigli-per-fare-lamore-a-basso-impatto-ambientale/

Post a cura di Valeria Morelli 2.0